Bardzo tanie apteki z dostawą w całej Polsce kupic cialis i ogromny wybór pigułek.

Curriculum professionale

nno Scolastico 1982 / 83 : maturità scientifica presso il Liceo
Scientifico A. Tassoni di Modena con punti 39/60
3 Ottobre 1989 : laurea in Medicina e Chirurgia presso
l'Università Degli Studi di Modena con punti 110 su 110 (tesi di
laurea: Perimetria automatica computerizzata e manuale: raffronto
dei deficits del campo visivo nel glaucoma ad angolo aperto -
relatore: Prof. Emilio C. Campos).
8 Giugno 1993 : Diploma di Specializzazione in Oftalmologia
presso la Scuola di Specializzazione di Oftalmologia del 'Università
degli Studi di Modena con punti 50 su 50 e Lode (tesi di
specializzazione: Studio del a funzione visiva prima e dopo la
estrazione extracapsulare di cataratta con impianto di lente
intraoculare nel sacco capsulare - relatore: Prof. Roberto Guerra).
ovembre 1989 : abilitazione all'esercizio della professione di
Medico Chirurgo
(nel a seconda sessione) con la votazione
complessiva di ottantuno (81) su novanta (90).
nno 1987 : Borsa di Studio di Lit. 900.000 del 'Azienda
Speciale per il Diritto al o Studio Universitario di Modena nno 1988 : Premio di Studio di Lit. 500.000 del 'Azienda Speciale
per il Diritto al o Studio Universitario di Modena.
nno 1990 : Contributo Tesi (di laurea) di Lit. 1.500.000
del 'Azienda Speciale per il Diritto al o Studio Universitario di
Modena per l'anno accademico 1988 / 89.
nno 1990 : Borsa di studio ministeriale (artt. 75 e 76 del D.P.R.
11/07/1980 n. 382) per la frequenza alla Scuola di
Specializzazione relativa all'anno 1989/90 e seguenti per la
durata legale della Scuola
in quanto primo classificato nella
graduatoria degli idonei
al 'esame di ammissione al a Scuola di
Specializzazione in Oftalmologia del 'Università degli Studi di
Modena.
1) G. Delvecchio, A. Brombin, E.C. Campos: Metodo di conversione dei dati di perimetria cinetica in formato statico. Minerva Oftalmologica, vol. 32 - n. 2 - pag. 111 - 115 (Aprile - Giugno 1990).
2) G. Delvecchio, G.M. Caval ini, A. Brombin: Studio mediante perimetria computerizzata degli effetti degli oligomeri procianidolici da Vitis Vinifera sul a sensibilità retinica nei soggetti miopi. Bol ettino di Oculistica, Anno 71 - n. 1 - pag. 75 - 82 (gennaio - febbraio 1992).
3) G. Delvecchio, G.M. Caval ini, A. Brombin: Functional findings in early chloroquine retinopathy. Atti dei XV Incontri Internazionali di Oftalmologia del 'Alpe Adria, Trieste 20 - 21 Settembre 1991, pag. 135 - 139.
4) G. Delvecchio, G.M. Caval ini, A. Brombin, L. Bussolari, A. Lazzerini, C. Mazza: Valutazione dei difetti perimetrici glaucomatosi mediante perimetria automatica con programma soglia C / 30 - 2 e programma Esterman. Atti del 49° Congresso Annuale del a Società Oftalmologica Lombarda, Milano 16 - 18 Dicembre 1994, pag.335 - 341. 5) G. Delvecchio, A. Brombin, L. Bussolari, A. Lazzerini, L. Longanesi, G.M. Caval ini: Studio del a funzione visiva prima e dopo l'intervento di cataratta con impianto di lente intraoculare. Atti del 49° Congresso Annuale del a Società Oftalmologica Lombarda, Milano 16 - 18 Dicembre 1994, pag. 87 – 95.
6) G. Delvecchio, G.M. Caval ini, A. Brombin, L. Bussolari: Psychological test before and after cataract surgery. Estratti dei XIX Incontri Internazionali di Oftalmologia del 'Alpe Adria, Trieste 15 - 16 Settembre 1995, pag. 32.
7) G. Delvecchio, A. Brombin, G.M. Caval ini, L. Bussolari: Metodo di calcolo per l'assegnazione di un punteggio al campo visivo computerizzato in soglia. (lavoro presentato al IV° Congresso Nazionale del a SIPe a Torino il 21 Ottobre 1995) Minerva Oftalmologica, vol. 40 - n. 2 (giugno 1998), pag. 95 – 101. [Lavoro citato in “Terminologia e Linee Guida per il Glaucoma. II° edizione. European Glaucoma Society, Editrice DOGMA S.r.l.] 8) G. Delvecchio, A. Brombin, N. Tsioumas, L. Bussolari, R. Guerra: New method for quantifying visual field defects in glaucomatous patients. Greek Annals of Ophthalmology Vol 34 (8), No 3, (sep-Dec 1997), pag. 437 - 442. Presentato al congresso Panel enico di Oftalmologia ad Atene nel 1997.
9) G. Delvecchio, A. Brombin, L. Bussolari, G. Guaraldi, G.M. Caval ini: Studio del ’elettroretinogramma da pattern multifocale in soggetti affetti da glaucoma ed ipertono oculare. Comunicazione presentata al 85° Congresso Nazionale SOI. Milano 23-26 Novembre 2005. Abstract a pag. 87 del programma.
10) A. Brombin, G. Delvecchio, L. Bussolari, G.M. Caval ini: Reading Efficiency Index: un nuovo score per la valutazione del campo visivo utile nel e attività visive per vicino. Comunicazione presentata al 85° Congresso Nazionale SOI. Milano 23-26 Novembre 2005. Abstract a pag. 93 del programma.
11) A. Brombin, L. Bussolari, G. Delvecchio, P. Ducange: Reading Efficiency Index: un nuovo punteggio per la valutazione del campo utile nel e attività visive per vicino. Quale griglia? Comunicazione presentata al 4° Congresso Internazionale SOI. Roma 17-20 Maggio 2006. Abstract a pag. 110 del programma.
01 Luglio1998: registrato e depositato a proprio nome presso il United
States Copyright Office del a Library of Congress di Washington il lavoro
intitolato: “A new scoring for functional threshold related visual field
evaluation”
.
5 Gennaio 1990 ( a tutt’oggi): iscrizione al 'Albo dei Medici
Chirurghi ed Odontoiatri
di Modena con delibera del Consiglio
Direttivo del 'Ordine.
Giugno 1994 : inserimento nell'Albo dei Consulenti Tecnici in
Medicina e Chirurgia del Tribunale di Modena per la categoria
"Oculistica"
con delibera del ’apposito Comitato.
5 Aprile 2004 – 15 Marzo 2005 : registrazione come “Medical Practicioner “con delibera del “ Medical Council of Tanganyika” Dar Es Salaam - Tanzania  Socio “ordinario” del a Società Oftalmologia Italiana (S.O.I.) Aiuto Corresponsabile Ospedaliero di Oculistica nella Clinica Oculistica dell'Università di Modena.
01/01/99 a 20/03/2000 Usl di Modena, distretto n. 6 Specialista ambulatoriale incaricato d’Oculistica 27.03.2000 al 29.06.2000 Usl di Ferrara, distretto di Cento Specialista incaricato d’Oculistica c/o Osp. Di Cento 21.08.2000 al 20.11.2000 Usl di Modena, distretto n. 3 Modena Specialista ambulatoriale incaricato d’Oculistica13/07/2000 al 30.06.2001 Usl di Modena, distretto n. 6 VignolaSpecialista ambulatoriale incaricato d’Oculistica 02/ 07/2001 al 31/12/2005 Usl di Ferrara, distretto di Cento Specialista incaricato d’Oculistica c/o Osp. Di Cento Maggio – Ottobre 2003 Azienda Ospedaliera di Modena ModenaSpecialista oculista con contratto libero professionale nella Clinica Oculistica dell'Università di Modena e Reggio Emilia.
Giugno 2004 – Dicembre 2005 Azienda Ospedaliera di Modena Specialista oculista con contratto libero professionale nella Clinica Oculistica dell'Università di Modena e Reggio Emilia.
01/ 01/2006 al 30/06/2008 Usl di Ferrara, distretto di Cento Specialista titolare d’Oculistica c/o Osp. Di Cento Luglio 2008 a tutt’oggi Az. Ospedaliero-Universitaria Policlinico di ModenaDirigente Medico Specialista Ospedaliero di ruolo presso la Struttura Complessa di Oftalmologia del Policlinico di Modena.
Maggio e novembre 2002 St. Francis Health Center Nazareth (Etiopia)Specialista oculista incaricato dalla O.N.G. “Cestas”Attività diagnostica e chirurgica oculistica nel ’ambito del “programma di assistenza e formazione chirurgica a favore del e popolazioni del Sud-Shoa e del ’Arsi-Etiopia” cofinanziato dal a regione Emilia Romagna Specialista oculista incaricato dalla “Society of the Precious Blood”  Attività diagnostica e chirurgica oculistica con lettera di autorizzazione del “Medical Council of Tanganika” presso il St. Gaspar Hospital avente sede ad Itigi nel a regione di Singida e facente capo ai Padri Missionari del Preziosissimo Sangue. Chirurgia del a cataratta e del glaucoma. Chirurgia del e palpebre e degli annessi.
Chirurgia del o strabismo.
Oftalmologia generale.
Oftalmologia pediatrica.
Medicina legale oculistica ed ergoftalmologia.

Source: http://www.poliambulatorioelios.it/layout/pdf/curr_brombin.pdf

Pm255126.dvi

Plant Molecular Biology Reporter 17: 1–7, 2000. © 2000 Kluwer Academic Publishers. Printed in the Netherlands. Rapid Construction of a Random Genomic Library from Date-Palm ( Phoenix dactylifera L. ) SAKKA HELA, TRIFI MOKHTAR, OULD MOHAMED SALEM ALI,RHOUMA ABDELMAJID1 and MARRAKCHI MOHAMED∗ Laboratoire de Génétique Moléculaire, Immunologie et Biotechnologie, Faculté des Scie

Stellungnahme zu „mistletoe therapy in oncology“ (cochrane-review 2008)

Comment on: Mistletoe therapy in oncology (Cochrane-Review 2008) (Horneber MA, Bueschel G, Huber R, Linde K, Rostock M: Mistletoe in oncology (Review). 2008 The Cochrane Collaboration. Published by John Wiley & Sons, Ltd) The Cochrane-Review ‘Mistletoe therapy in oncology’ (2008) concludes that the available evidence is not sufficient to support mandatory administration of mistl

Copyright © 2010-2014 Medical Articles